Unico 2014: le spese scaricabili per le Partite Iva in Regime dei minimi


#1

Il regime fiscale dei minimi, previsto per i possessori di Partita IVA che fatturano importi inferiori ai 30.000 euro annui, è un particolare condizione fiscale creata per avvantaggiare l’imprenditoria giovanile e i lavoratori in mobilità. Il vantaggio maggiore di questo regime fiscale è che non si paga l’IRPEF ordinaria ma un’aliquota sostitutiva del 5% sui redditi dichiarati che corrisponde, comunque, alla tassazione sui redditi. Proprio perché godono di questo trattamento fiscale agevolato, i contribuenti con Partita IVA in regime dei minimi non possono godere delle varie detrazioni (in genere del 19% delle spese sostenute) né delle deduzioni. Nonostante ciò, questi stessi contribuenti possono comunque scaricare alcune spese collegate alla loro attività imprenditoriale o d’impresa, come ad esempio, quelle sostenute per l’auto, la casa o il cellulare.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Unico-2014-le-spese-scaricabili