Termine di conservazione documenti beni strumentali mai superiore ai 10 anni


#1

La Corte di Cassazione è intervenuta sul tema della conservazione dei documenti attestanti l’acquisto e la gestione dei beni strumentali ovvero dei cespiti acquistati dalle imprese e necessari per svolgere l’attività aziendale. Con riferimento ai documenti fiscali, con particolare riferimento alle fatture di acquisto, la sentenza numero 9834/2016 della Corte di Cassazione ha sancito che il termine di conservazione non può mai essere superiore ai 10 anni, salvo che non sia stata avviata un’attività di accertamento fiscale prima della scadenza del decennio. Si tratta di una sentenza fiscale molto importante perché capovolge l’orientamento degli ultimi anni, secondo il quale il termine di conservazione era strettamente connesso alla durata dell’ammortamento relativo al cespite considerato.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/conservazione-documenti-beni-strumentali-cespiti-sentenza