Stipendi Pa, nuovi tetti per i dirigenti. Ecco le possibili novità


#1

Stipendi Pa, il Governo sta per chiudere un decreto che fissa nuovi tetti massimi per gli stipendi dei dirigenti delle società a controllo pubblico. Sono queste le ultime indiscrezioni che sono trapelate nella serata di ieri, e che riguardano la riforma della Pa che sta prendendo sempre più forma negli ultimi giorni. Il provvedimento sulle partecipate ha fissato al 23 ottobre la scadenza per dividere le società fino a 5 fasce con altrettanti limiti ai compensi, che non possono in ogni caso essere superiori ai 240mila euro l’anno. Aumentando le fasce, che oggi sono 3, la conseguenza dovrebbe essere quella di scendere con gli stipendi sotto l’ultimo gradino che attualmente è pari a 120mila euro. Con la riforma, quindi, la fascia più bassa relativa agli stipendi dei dirigenti della Pa dovrebbe finire sotto i 100mila euro. Vediamo tutte le novità che dovrebbero riguardare gli stipendi Pa e, in particolare, i dirigenti.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Stipendi-Pa-nuovi-tetti-per-i