Spesometro 2014: le novità per le imprese agricole e gli operatori finanziari


#1

Dal 22 Aprile scorso è scattata la fatidica data per l’operatività dello spesometro: l’agoniato strumento finanziario che permetterà all’Agenzia delle Entrate di misurare la capacità contributiva dei cittadini privati, attraverso l’inserimento in una banca dati, estremamente dettagliata, di tutte le spese degne di note effettuate. La soglia per classificare un acquisto è quella dei 3600 euro, si tratta della cifra che permette di determinare quali sono i beni di lusso acquistati da un contribuente e di verificare, conseguentemente, la congruità delle spese sostenute con le entrate dichiarate, con lo scopo ultimo di smascherare probabili evasori fiscali.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Spesometro-2014-le-novita-per-le