Sondaggio elezioni politiche 2018: per chi voterai?


#1

Sondaggio elezioni politiche 2018: cinque quesiti per chiedere la vostra opinione nel merito del delicato voto del 4 marzo e dei suoi possibili scenari futuri, sia in caso che si riesca a formare una maggioranza sia in una situazione di pareggio elettorale.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/sondaggio-elezioni-politiche-2018-intenzioni-voto

#2

ho letto tutto , inizio con eliminare personaggi come grasso e boldrini che hanno influenzato molti analfabeti ad usare a loro lingua italiana che anche voi usate . per favore sapendo che giornale siete , non si dice uscire fuori , voi uscite dentro ? ma andare fuori , venire fuori . grazie , se questi signori futuri parlano anche loro così chissà quante castronerie diranno . sulle future elezioni non ho speranze , avete mai letto cosa è accaduto in regione piemonte solo perchè aveva vinto la lega ? ma non siamo tutti idioti , e a sinistra pensano di sì . un ministro come la fedeli o un rappresentante dell’italia intera come la boldrini e grasso o la strabica in europa ,ma che dignità abbiamoi ancora ? ditemelo voi .


#3

Dello spazio tra parole e punteggiatura invece ne vogliamo parlare? :rofl::rofl:


#4

caro mod ho rinunciato ad usare la punteggiatura da quando mi viene aggiunta dal pc . lo spazio ? anche qui guerra , un tempo scrivevo a mano , ed avevo una bellissima scrittura , dopo 3 operazioni di cui una a cuore aperto e conseguente anestesia totale , addio alla scrittura , faccio perfino fatica a firmare . per fortuna il cervello è vispo e vario . ciao mood


#5

In tutti i vostri sondaggi manca Dieci volte meglio, che peraltro a giudicare dal programma propone riforme interessanti. Con oltre 10 milioni tra astenuti e schede bianche, un partito nuovo può fare il 10% arrivando dal nulla. Perchè non è mai in elenco? Hanno paura che invece del 10 faccia il 20%?


#6

Sei proprio polemicone :slight_smile:

Se arrivano allo 0.2% è grasso che cola.


#7

vai a dormire caro non fai per questa cosa