Riforma pensioni, ultime notizie: proroga Opzione donna 2018, il punto della situazione


#1

Sono attesi entro la metà di febbraio i decreti attuativi, ma si continua a discutere della riforma delle pensioni. Uno dei temi caldi della manovra previdenziale, al centro della discussione, è Opzione donna ossia il regime sperimentale, introdotto già da qualche anno, che consente alle lavoratrici donne in possesso dei requisiti richiesti di andare in pensione anticipata accettando una penalizzazione sull’assegno pensionistico che viene calcolato esclusivamente con il metodo contributivo. Con la riforma delle pensioni approvata nella Legge di Stabilità 2017 è stata realizzata un’estensione di Opzione donna anche per le lavoratrici nate nell’ultimo trimestre del 1957 e del 1958, che potranno quindi utilizzare tale misura per andare in pensione anticipata. Nella manovra di riforma previdenziale, tuttavia, non è stata accolta la richiesta di proroga della scadenza al 2018, richiesta avanzata dal Movimento Opzione donna che da mesi si batte per questo obiettivo. Qualche spiraglio di speranza su una possibile proroga del termine di Opzione donna tuttavia esiste: sono stati infatti presentati degli emendamenti al decreto Milleproroghe per chiedere che la data di scadenza per il perfezionamento dei requisiti necessari ad accedere a Opzione donna sia fissata al 31 dicembre 2018. Vediamo di seguito tutte le ultime notizie in proposito.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Riforma-pensioni-ultime-notizie-44029