RBS accetta una multa di $4,9 miliardi per i titoli tossici venduti negli USA


#1

Royal Bank of Scotland ha concordato una sanzione di 4,9 miliardi di dollari con il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, per porre fine a un’indagine sulle vendite di prodotti finanziari precedenti allo scoppio della crisi finanziaria del 2008. Si spiana così la strada per il governo del Regno Unito, intenzionato a vendere la sua partecipazione del 71% al capitale della banca.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/RBS-accetta-una-multa-di-4-9