Quota 100: niente cumulo e divieto di continuare a lavorare


#1

Quota 100, come più volte anticipato, potrebbe non prevedere delle riduzioni sull’importo della pensione. Anche se la penalizzazione dell’1,5% dell’importo dell’assegno previdenziale per ogni anno di anticipo non è stata ancora del tutto accantonata, sembra infatti che il Governo abbia deciso di non applicare nessuna riduzione per coloro che intendono ricorrere alla Quota 100 per anticipare l’accesso alla pensione.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Quota-100-niente-cumulo-divieto-continuare-lavorare