Pensioni precoci, ultime novità: Quota 41 per tutti, la richiesta dei lavoratori a Gentiloni


#1

Nonostante la riforma delle pensioni sia approvata, i lavoratori precoci non demordono e continuano la loro battaglia a favore della Quota 41 per tutti. La misura, che consente ai lavoratori precoci l’uscita al raggiungimento dei 41 anni di contributi versati senza penalizzazioni, è per ora stata approvata a favore di una platea ristretta di beneficiari che si trovino in particolari e specifiche situazioni di difficoltà. Le dimissioni dell’ormai ex premier Matteo Renzi e l’instabilità politica conseguita avevano fatto sperare ai precoci un epilogo diverso: il cambio di Governo non ha però portato agli effetti sperati, essendo i Ministri nominati da Gentiloni gli stessi che hanno lavorato alla riforma delle pensioni. I precoci comunque non si arrendono, e hanno già avanzato le loro richieste al nuovo presidente del Consiglio e a Poletti.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Pensioni-precoci-ultime-novita-42467