Pensioni precoci, ultime novità: Damiano incalza il Governo, il punto della situazione


#1

Le ultime notizie che riguardano i lavoratori precoci vedono ancora una volta in prima linea Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro della Camera, che da mesi si è schierato a favore della battaglia dei lavoratori precoci. Damiano, infatti, è il fautore della proposta sulla Quota 41 che consentirebbe ai lavoratori precoci di andare in pensione al raggiungimento dei 41 anni di età senza penalizzazioni e indipendentemente dall’età anagrafica. Mentre c’è attesa per l’incontro del 21 settembre tra sindacati e Governo, durante il quale dovranno essere trovate soluzioni a molte situazioni rimaste in bilico, Damiano incalza l’esecutivo e ancora una volta chiede che l’intervento a favore dei precoci non resti un intervento simbolico. Vediamo qual è il punto della situazione sui lavoratori precoci anche in seguito all’incontro avvenuto tra una delegazione di rappresentanti degli stessi e alcuni esponenti del Governo.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Pensioni-precoci-ultime-novita-39959