Pensioni, opzione donna 2016: guida alla domanda


#1

Il regime sperimentale di accesso alla pensione per le lavoratrici, denominato opzione donna, permette l’accesso anticipato alla pensione medesima rispetto agli altri requisiti pensionistici attualmente in vigore. L’agevolazione prevista per lavoratrici che aderiscono all’opzione donna si concretizza con un discreto risparmio in termini di anni per il raggiungimento del requisito pensionistico, sia dal punto di vista del requisito anagrafico che da quello contributivo; il rovescio della medaglia è dato da un’evidente penalizzazione sul sistema di calcolo dell’assegno pensionistico. Scegliendo il regime sperimentale opzione donna, infatti, la lavoratrice dovrà accettare un sistema di calcolo esclusivamente di tipo contributivo, quindi meno vantaggioso rispetto al retributivo. Per un utile approfondimento sul regime sperimentale opzione donna si rinvia a:


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Pensioni-opzione-donna-2016-guida