Pensioni news: Opzione donna, esodati e precoci, il punto della situazione


#1

Continuano a susseguirsi le news sulle pensioni dopo l’incontro di ieri tra Governo e sindacati, durante il quale si è parlato della riforma e dei decreti attuativi. La priorità per l’esecutivo, quindi, sembra essere quella di arrivare il prima possibile alla firma dei provvedimenti: i tempi stringono e le misure di pensione anticipata approvate con la Legge di Stabilità dovranno entrare in vigore a partire dal 1° maggio 2017. Sciolto il nodo dei decreti attuativi si potrà iniziare a dare il via alla fase due della riforma delle pensioni, come annunciato dal Ministro del Lavoro Giuliano Poletti. Ad attendere risposte sono però alcune categorie di lavoratori rimaste escluse dalla recente riforma delle pensioni che, nella giornata di ieri, in concomitanza con il confronto al Ministero del Lavoro, sono scese in piazza per rivendicare i propri diritti. Tra queste ci sono le lavoratrici donne che chiedono la proroga di Opzione donna al 2018, gli esodati rimasti esclusi dall’ottava salvaguardia e i lavoratori precoci che chiedono l’estensione della Quota 41 a tutta la categoria. Dopo l’incontro di ieri qual è il punto della situazione?


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Pensioni-news-Opzione-donna