Pensioni: esodati, chi rientra nella settima salvaguardia?


#1

Nella Legge di Stabilità 2016 è stata inserita la settima salvaguardia che, secondo il Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, porrebbe fine alla questione degli esodati. Gli esodati, infatti, sono quei lavoratori che nel 2011 hanno firmato un accordo con la propria azienda per mettersi in mobilità o hanno iniziato a versare i contributi volontariamente, per poter andare in pensione secondo quanto previsto dalle leggi vigenti. La riforma Fornero tuttavia ha alzato l’età e i requisiti per poter andare in pensione, lasciando gli esodati senza reddito. Per porre rimedio alla situazione creata dalla riforma delle pensioni varata dal governo Monti sono intervenute negli anni 6 provvedimenti di salvaguardia, a cui si aggiunge la settima salvaguardia contenuta nella Legge di Stabilità 2016. L’ultimo intervento si rivolge a una platea di 26.300 persone, a cui occorre aggiungerne altre 5mila già salvaguardate ma in attesa ancora di coperture finanziarie. Quali sono gli esodati che rientrano nella settima salvaguardia? Vediamolo di seguito.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Pensioni-esodati-chi-rientra-nella