Pensioni dipendenti pubblici: requisiti e novità 2017


#1

La riforma delle pensioni approvata con la Legge di Stabilità 2017 non ha portato a grandi cambiamenti per quanto riguarda le pensioni dei dipendenti pubblici, statali e comunali. I dipendenti pubblici potranno accedere alla pensione di vecchiaia, infatti, al raggiungimento dei 66 anni e 7 mesi di età richiesti sia per i lavoratori uomini sia per le lavoratrici donne. La legge di Stabilità non ha quindi modificato quanto previsto dalla Legge Fornero, che resta la normativa di riferimento per quanto riguarda la disciplina dei requisiti richiesti ai dipendenti pubblici per andare in pensione. Tuttavia con la Legge di Stabilità sono state introdotte nuove misure che riguardano anche i dipendenti pubblici, i quali potranno usufruirne per andare in pensione anticipata nel 2017. Ecco tutte le novità in tema di pensioni in arrivo per i dipendenti pubblici nel 2017: dall’Ape a Opzione donna, tutti i requisiti richiesti per anticipare l’uscita dal lavoro.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Pensioni-dipendenti-pubblici-42826