Pensione integrativa conviene? Come funziona, rischi e vantaggi


#1

Come funziona la pensione integrativa? Una domanda che sempre più Italiani si pongono dal momento che la sola pensione contributiva non è più sufficiente. Per tale ragione sempre più lavoratori decidono di aderire ad un fondo pensione, in modo da avere un contributo integrativo per il futuro.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Pensione-integrativa-come-funziona-conviene

#2

Buongiorno, vorrei sapere se esistono dei piani pensionistici private per residenti allestero. Ho lavorato 10 anni in Italia, ma ora da un anno lavoro a Londra e potrei rimanere allestero - con residenza estera - per alcuni anni. So che posso trasferire la pensione inglese in Italia, ma vorrei capire se posso aprire un fondo privato pensionistico con versamenti regolari al mese anche se non sono residente in Italia.
grazie


#3

Buonpomeriggio Paolo
Il vantaggio della previdenza complementare, oltre al discorso di costruire una rendita integrativa per il futuro e/o un ottimo strumento di passaggio generazionale (tenga presente che il fondo pensione è esente da tassa di successione ed è al di fuori dell’asse ereditario per sua conformazione) , è l’appeal molto vantaggioso della deduzione fiscale legata alle aliquote irpef. Purtroppo non esiste ancora armonizzazione tra i paesi Europei, a maggior ragione con l’UK che ha iniziato il suo percorso di uscita dall’unione. SIcuramente (ho avuto esperienza lavorative vicino Londra) ha la possibilita’ di sottoscriverne uno dove risiede. Se decidesse di farlo in italia, non c’è nessun limite . Non accederà al discorso della deduzione fiscale ma a valle (quando andrà a riscattare il fondo, sempre che si trovi in Italia) non dovrà pagare alcuna tassazione se non quella sulla plusvalenza. Se ha bisogno di ulteriori delucidazioni, mi scriva. Il mondo del private welfare è davvero tanto sfaccettato. A presto. Valentina