Partita IVA 2016: minimi, forfettari, contributi INPS, aliquote, fasce di reddito


#1

Il sistema attuale di limiti di reddito e contributi per i titolari di partita IVA in regime agevolato (vecchi minimi o nuovi forfettari che siano) appare un compromesso posticcio che mostra bene la sua reale natura: quella di un contentino con cui illudere i professionisti per un anno, per poi ricominciare, seppur lentamente e gradualmente, a tartassarli. Lo ha dimostrato bene lo scorso anno l’introduzione dei correttivi nel Decreto Milleproroghe, un provvedimento che ha prolungato di un anno il vecchio regime dei minimi, prevedendo, sul fronte dei contributi INPS, solo un aumento più diluito e graduale. Con la Legge di Stabilità 2016, com’è noto, il regime dei minimi è stato abrogato ed è stato introdotto il regime forfettario quale unico regime per poter operare con una partita IVA agevolata.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/partita-iva-2016-contributi