Paradosso Grecia: il taglio alla spesa pubblica uccide il PIL, ma l'UE vuole nuove manovre


#1

La crisi in Grecia si pensava avesse raggiunto il suo picco massimo e fosse arrivato il momento di risalita per l’economia. Dopo le stime di crescita del PIL per l’anno in corso, che prevedevano un aumento del PIL tra il 2,5 e il 2,7%, la situazione torna però a dare cattivi segnali. Le stime infatti potrebbero ben presto essere riviste al ribasso, dal momento che l’economia del paese si continua a contrarre.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/L-economia-greca-si-contrae-ancora