Oro, se torna a 1300$ scatta uno strong buy?


#1

L’oro (GOLD) è in netto calo dai top di periodo di 1357$, toccati una decina di giorni fa. Mentre scrivo è sui minimi intraday intorno a 1312$, ma se dovesse tornare in area 1300$ la sensazione è che possa esserci un forte appetito da parte dei compratori per i seguenti motivi:

  • 1300$ è allo stesso tempo un “round number” ed un “major level” (per la verità la hot area è compresa tra 1300 e 1295), tanto è vero che dopo il solido breakout del 28 agosto scorso è avvenuto un pullback positivo proprio fino in area 1300;

  • in caso di prolungato ritracciamento, l’area d’acquisto può essere estesa fino a 1275$ considerando la presenza della trendline di lungo periodo che ora funge da supporto dinamico.

Le summenzionate ipotesi andrebbero avvalorate dalla presenza di un segnale di trading sulla zona di supporto (reversal pattern o consolidamento), anche se i più temerari potrebbero considerare la possibilità di comprare senza attendere un chiaro segnale di conferma (blind entry). Il tutto fissando stop loss logici e ovvi (magari non troppo stretti).

Buon trading…

ND82


#2

Grazie mille ottima analisi!!


#3

Ciao Nicola e ben trovato :slight_smile:

Stai seguendo anche il mercato delle cripto? Come la vedi l’affermazione che il Bitcoin sia il nuovo oro?


#4

Ad essere sincero è un mercato a me ancora un pò sconosciuto… sono troppo vecchio stampo! :smile:

All’Investing l’ottimo Carlo Alberto Della Casa ha anticipato che ActivTrades quoterà a breve un prodotto sul Bitcoin. In quel momento inizierò un pò a guardarlo, ma è chiaro che lavorare volatilità del genere è appannaggio solo di cuori forti e temerari…

Ad ogni modo non credo che il Bitcoin possa in qualche modo sostituire l’oro come bene rifugio.… almeno al momento non possiede le necessarie caratteristiche, anche se quella delle cripto-currency (ma sopratutto del blockchain) è senz’altro una rivoluzione da seguire con attenzione…


#5

Eppure le caratteristiche fondamentali le ha: la scarsità e la persistenza, proprio come l’oro. Il numero massimo di BTC che possono essere creati è finito e quindi possono avere lo stesso effetto di riserva di valore con il vantaggio di essere molto più facili da “maneggiare”.

Io mi aspetto uno storno abbastanza importante dell’azionario da qui a 6 mesi e sarà interessante vedere se oro e BTC saliranno insieme in un contesto del genere.


#6

Discorso complesso, perché secondo me l’oro è un bene rifugio solo in condizioni estreme - tipo iperinflazione à la Weimer, guerre mondiali o invasione aliena - mentre in altri casi - tipo crisi dei debiti sovrani europei o crisi finanziaria del 2008 - può comunque soffrire come avviene per azioni, bond, altre materie prime e compagnia bella.

Se dovesse esserci un’invasione di ometti con la pelle verde o una guerra nucleare scatenata dal nordcoreano (o dai russi o dagli americani o dai cinesi o dagli indiani o dagli iraniani o dagli israeliani o da… mi fermo qui, le ipotesi sono tante), preferirei comprare un pò di oro e non BTC. Per la sua storia, per il suo physique du role

E poi non so fino a che punto le banche centrali consentiranno un’ascesa del mercato delle cripto-currency. Non so… La situazione va seguita con attenzione, ma al momento non penserei al BTC come un safe heaven, magari da accumulare in vista di rovinosi giorni di pioggia, ma solo uno strumento con il quale si può speculare con semplicità e guadagnare (o perdere) tantissimi soldi in pochissimo tempo.


#7

**UPDATE 21/09/2017: **la ritrovata forza del biglietto verde ha messo al tappeto il metallo prezioso, tanto che ormai i prezzi si stanno muovendo con decisione sotto la soglia psicologica di 1300$. In caso di breakout ribassista, confermato in close, della major area / event area di 1300 - 1295, è possibile una discesa fino a 1275$ prima e 1250$ poi con 1300$ nuova resistenza.


#8

A quanto sta il prezzo medio alla produzione dell’oro? Non lontano se non ricordo male. Sa va giù bene acquisti a mani basse.


#9

dovrebbe essere intorno ai 1000$ circa… rispetto a 10 anni fa il costo di produzione è cresciuto molto… è chiaro che più ci avviciniamo intorno ai 1000 e più il metallo giallo diventa appetibile in ottica di medio-lungo termine…


Conviene davvero investire sull'oro?
#10

Secondo me è da comprare già a 1250$, più giù non va.


#11

Quindi siamo ai minimi ora? E’ il caso di comprare?