Obbligo di repechage: licenziamento illegittimo senza prova dell’incollocabilità


#1

Anche un contratto a tempo indeterminato non può scongiurare il licenziamento per giustificato motivo oggettivo. Infatti, per esigenze legate alla struttura aziendale (come la necessità di chiudere o esternalizzare un ramo o settore), o per fronteggiare una crisi di mercato o per incrementare la produttività, il datore di lavoro è legittimato a licenziare un dipendente.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/obbligo-repechage-licenziamento-illegittimo-senza-prova-incollocabilita