Modello 730/2016: i 3 errori da non fare assolutamente


#1

La data del 15 aprile 2016 scandisce l’avvio della campagna dei dichiarativi fiscali modello 730/2016. A partire da tale data infatti l’Agenzia delle Entrate provvederà a pubblicare i dati del modello 730/2016 precompilato, che potrà essere accettato e inviato dal contribuente oppure modificato e inviato da parte di un intermediario abilitato. L’integrazione sempre più crescente dei dati a disposizione del fisco, che verranno riportanti all’interno del modello 730/2016 precompilato, non deve tuttavia portare il contribuente ad affrontare il dichiarativo con la sicurezza che quanto già indicato sia totalmente corretto, si può ancora incappare infatti in svariate tipologie di errori che possono portare a problematiche non di poco conto.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Modello-730-2016-i-3-errori-da-evitare