Licenziamento: considerato legittimo se il lavoratore è lento


#1

Se un dipendente svolge troppo lentamente la propria mansione può essere licenziato per motivi disciplinari. Il rendimento scarso dei lavoratori può causare infatti un rallentamento della produzione e un calo del fatturato che potrebbero portare il datore di lavoro a decidere per la soluzione più drastica.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Licenziamento-considerato-legittimo-se-lavoratore-lento

#2

Salve buongiorno , allora per quanto riguarda il licenziamento per lavoratore troppo lento non va bene perché non capiamo da quando un lavoratore viene considerato troppo lento . uno torna indietro per malattie o eta e non funziona come un tempo e viene licenziato no assolutamente no sembrano azioni da becca morto . da chi viene sostituito poi , da uno più giovane che funziona in un’altro modo per un’certo numero di anni scelto dal datore di lavoro non va bene torniamo a promuovere lo sfruttamento. e poi automaticamente andrebbe pensionato sono pronti a pensionarlo dopo un giorno gli devono pagare i gradi che gli mancano o che a perso in ogni caso. . il lavoro in parte si deve adeguare al lavoratore. . niente il fatto in se stesso che siano troppo lenti deve essere considerato un andicap come un’altro che come tale inanzi tutto va agevolato e pensionato .arrivederci