Libro unico del lavoro: come funziona


#1

Il Libro unico del lavoro, o LUL, è il documento che sostituisce, dal 2008, i vecchi libri paga e matricola, nel quale sono indicate anche le presenze del lavoratore dipendente: tutti i datori di lavoro che occupano lavoratori subordinati o parasubordinati sono obbligati alla sua tenuta, ad esclusione dei datori di lavoro domestico. Può provvedere alla tenuta e alla conservazione del LUL anche il consulente del lavoro.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Libro-unico-del-lavoro-come

#2

ho letto e mi sono divertita . a proposito chi è il genio alla rovescia che ha inventato il lul ’ forse perchè al sud lavorando in nero non erano necessari i libri ? ma per favore cercate di essere seri , non voi , ma chi elabora queste grandi vaccate . avevano parlato di eliminare il libro matricola , tanto a cedolino erano presenti tutti i dati . gli studi operanoi da una vita con pc e programmi veramente all’avanguardia , e non c’era bisogno che un ignorante in materia inventasse un nuovo sistema . invito il personaggio sconosciuto di fornire i tribunali di pc con mega alti non con poche righe che entro due secondi si bloccano . facciano cose serie , e non gettino i soldi nostri nelle fogne . grazie . luciana eleonora