L'avvocato non può mai offendere: la provocazione non è una giustificazione


#1

L’avvocato non può offendere: lo stabilisce in maniera chiara il nuovo Codice Deontologico - in vigore dal 16 dicembre del 2014 - nell’articolo 52 (“divieto di uso di espressioni offensive e sconvenienti”).


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/avvocato-offendere-sanzione-Codice-Deontologico