La fine dell'euro non significa fine del mondo: la parola al Nobel Joseph Stiglitz


#1

Questo articolo è stato originariamente pubblicato il 19/09/2012

Dopo Paul Krugman, anche un altro premio Nobel afferma con convinzione che, qualora dovesse esserci, la fine dell’euro non sarà la fine del mondo: si tratta di Joseph Stiglitz, professore della prestigiosa Columbia University, autore di un libro molto interessante e dal titolo più che suggestivo: «The price of inequality», ovvero «Il prezzo della disuguaglianza».


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Fine-dell-euro-non-significa-fine