INPS artigiani e commercianti: nuovi limiti alla compensazione dei crediti


#1

La recente Circolare n. 97/2016 emanata dall’INPS introduce importanti limiti alla compensazione dei crediti contributivi degli artigiani e commercianti utilizzabili nel modello F24 secondo i criteri stabiliti dal D.Lgs. 241/1997. I crediti contributivi relativi a periodi antecedenti il precedente anno di imposta (2015) potranno essere compensati entro il 30 settembre 2016 o in alternativa saranno oggetto di apposita istanza telematica di autoconguaglio, che prevede rispettivamente la richiesta di rimborso o la richiesta di compensazione con soli debiti INPS.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/inps-artigiani-commercianti-compensazione-crediti