Infortunio sul lavoro: cosa fare? Retribuzione, procedura e novità


#1

Cosa bisogna fare in caso di infortunio sul lavoro?

Quando ci si fa male a lavoro l’INAIL è tenuta ad erogare al lavoratore dipendente un’indennità sostitutiva della retribuzione per i giorni in cui si è costretti ad assentarsi dal lavoro.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/infortunio-sul-lavoro-cosa-fare-retribuzione-procedura-novita

#2

Salve, sono un nuovo utente, e ho un problema con l’inail in merito ad una riapertura di infortunio avvenuta a novembre 2012, sono stato operato di menisco, adesso dopo varie riaperture negli anni, per consentire la riabilitazione, mi sono visto rifiutare adesso (16/7/18) un ciclo di soli 12 giorni di terapie al ginocchio in quanto mi doleva. La motivazione è che le regole sono cambiate, io sapevo che le riaperture avevano un lasso di tempo 10 anni, mentre loro dicono che non è piu così, che sono stato percentualizzato (solo 3%) e che la dicitura gonalgia ginocchio sx non era più sufficiente.
è regolare tutto cio?
si dovrebbe procedere per un aggravamento? magari è subentrata anche il fattore artrosi!
ho 57 anni. e l’infortunio era per una caduta sul lavoro.
grazie per la risposta.
ciao.