Il risparmio delle famiglie italiane sfiora i 4.300 miliardi


#1

Nel 2017 la ricchezza finanziaria delle famiglie italiane è aumentata del 4% rispetto all’anno recedente raggiungendo un ammontare complessivo di quasi 4.300 miliardi di euro.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Le-famiglie-italiane-risparmio-4300-miliardi

#2

Se consideriamo che la borsa italiana nel 2017 è aumentata del 15% circa, ma gli investimenti delle famiglie solo del 9% non parlerei di “incremento del risparmio”, bensì di un CALO del 6% rispetto al trend borsistico. Segno che le famiglie sono state penalizzate dalla borsa e non hanno avuto vantaggi particolari. Quindi se gli investimenti in azionario e obbligazionario diminuiscono e la liquidità sui conti correnti aumenta significa che molti vendono, ma non rientrano nei mercvati. Ma neanche spendono e consumano… Allora escono dalla borsa per investire altrove, e questo altrove potrebbe intendersi come fuga di capitali all’estero o investimenti immobiliari di varia natura, sia in Italia che Estero. Di sicuro una liquidità che aumenta è pericolosa per tutti e crea nervosismo governativo. In caso di attacchi speculativi internazionali post elettorali e/o crollo della fiducia dei mercati nel nuovo governo, forse una patrimoniale spot potrebbe essere l’unica difesa possibile.