Ftse Mib, Macron presidente: obiettivo 22.000 punti possibile? Analisi tecnica


#1

Lunedì Piazza Affari vira al ribasso dopo che il Ftse Mib era risalito del 9% circa nelle ultime due settimane: lo scorso venerdì l’indice italiano è tornato sui massimi da dicembre 2015 a quota 21.645 punti con un balzo del 2,20%. Con la vittoria di Emmanuel Macron alle presidenziali francesi, i mercati europei tirano un sospiro di sollievo ma dopo un avvio di seduta positivo ripiegano al ribasso, a causa di prese di profitto. Il risultato era infatti già stato ampiamente scontato dai mercati. Il Ftse Mib, migliore in apertura con un rialzo dello 0,65%, adesso è in calo del’1,08% a quota 21.410 punti.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Ftse-Mib-Macron-presidente