E-commerce diretto, novità 2015: quanta Iva si paga?


#1

Dal 1° gennaio 2015, per i servizi di e-commerce diretto cambierà il criterio di territorialità applicabile alle operazioni effettuate nei confronti di soggetti privati (B2C): essi saranno territorialmente rilevanti nel Paese in cui il committente è stabilito (non più nel Paese ove è stabilito il prestatore soggetto passivo Iva). Rimarrà invariata, invece, la territorialità Iva di tali servizi, se gli stessi vengono effettuati nei confronti di soggetti passivi d’imposta (B2B).


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Servizi-di-e-commerce-diretto-la