Cos'è l'avviamento? Definizione, trattamento contabile e fiscale


#1

L’avviamento, nel linguaggio economico-aziendale-commerciale, può essere definito come quel maggior valore che l’azienda è in grado di produrre per effetto di fattori specifici per i quali il complesso dei beni aziendali ha un valore superiore rispetto alla somma dei singoli beni. Quali possono essere questi fattori? In linea generale, i fattori che determinano l’avviamento sono diversi e tutti di carattere immateriale: la fidelizzazione della clientela, il prestigio, la reputazione dell’azienda, ecc.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Avviamento-definizione-calcolo