Contributi versati dopo la pensione: ai dipendenti pubblici non sono riconosciuti


#1

A differenza dei lavoratori del settore privato, per gli ex dipendenti pubblici i contributi versati dopo la pensione vengono persi. Quindi chi continua a lavorare dopo la pensione sarà sì obbligato al versamento dei contributi previdenziali all’ente di riferimento, ma questi non saranno utili per il ricalcolo con il quale si procede con l’incremento dell’assegno previdenziale.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/contributi-versati-dopo-pensione-dipendenti-pubblici-non-riconosciuti