Carige: cda approva manovra di risanamento da 700 mln, inclusa cessione di asset


#1

Nuovi sviluppi sulla strada del risanamento di Banca Carige.

Ieri il cda, guidato per la prima volta dal neo ad Paolo Fiorentino, ha dato il via libera all’operazione di aumento di capitale da 500 milioni e a dismissioni per 200 milioni, per un totale di 700 milioni di euro. Le dismissioni riguarderanno il vasto patrimonio immobiliare della banca, la controllata del credito al consumo Creditis e la piattaforma di recupero crediti in sofferenza (Npl). Il Cda di Carige ha infine nominato Andrea Soro (ex Unicredit ed ex Credit Suisse) quale nuovo Cfo del gruppo.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Carige-cda-approva-manovra-di