Caffè e mal di testa, qual è il collegamento?


#1

Il caffè, soprattutto in Italia, è un vero e proprio rito e per alcuni, che la mattina non riescono a iniziare la giornata senza averne bevuto almeno una tazzina. È innegabile che la bevanda abbia degli effetti sul nostro organismo, che possono essere positivi o negativi. La caffeina è una sostanza, che se assunta a piccole dosi, può aiutare molte attività dell’organismo umano, mentre in quantità eccessive (sopra i 10mg/kg al giorno) può invece dare spiacevoli fastidi. Tra i vari effetti collaterali del caffè c’è anche il mal di testa, oltre a quelle che sono le conseguenze spiacevoli più conosciute (come ad esempio il bruciore di stomaco, la tachicardia e l’insonnia).


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Il-caffe-ci-tiene-svegli-Ma-per-molti-di-noi-e-collegato-ad-attacchi-di-mal-di