Buona Scuola, mobilità e concorsi: ecco perché l’a.s. 2017/2018 sarà peggio di quello in corso


#1

Buona Scuola, il Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli ha ribadito che la priorità per l’anno scolastico 2017/2018 è di far sì che tutti i docenti siano in cattedra sin dall’inizio delle lezioni. Nessun “caos supplenze” come quello che ha caratterizzato l’anno scolastico attualmente in corso.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Buona-scuola-mobilita-concorsi-a-s-2017-2018-problemi