Btp ancora ai minimi: quale futuro per i titoli di Stato?


#1

Mentre le borse europee registrano un’apertura positiva in una giornata caratterizzata dall’attesa per l’incontro della BCE e dalla pubblicazione dei dati relativi all’indice PMI servizi di Spagna Italia e Gran Bretagna e all’indice PMI finale dell’Eurozona, il rendimento dei Btp decennali segna un nuovo record al ribasso, scendendo sotto la soglia del 2%, con un differenziale con il Bund tedesco a quota 126 punti base. Si tratta di un rendimento che rende il titolo di stato italiano sempre meno appetibile agli occhi degli investitori; non solo, l’attenzione in tal senso rimane costantemente puntata sulle scelte di Mario Draghi e del board della BCE e su quel quantitative easing che potrebbe rimettere ancora in discussione le sorti dei titoli di stato italiani.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Btp-ancora-ai-minimi-quale-futuro