Brasile: borsa di San Paolo +15% nel 2016. E’ tra le migliori al mondo


#1

L’economia del Brasile sta sperimentando una delle peggiori fasi di recessione della sua storia, dopo che anche lo scorso anno il pil della prima economia sudamericana si è contratto del 3,8%. Quest’anno è atteso un ulteriore calo (-3,5%), mentre il tasso di inflazione potrebbe stabilizzarsi per un po’ sopra il 10% nonostante a febbraio sia avvenuto il primo rallentamento dopo ben cinque mesi. Stanno peggiorando significativamente anche le finanze locali. Il rapporto debito/pil è al 70%, sebbene solo il 5% è denominato in valuta estera (discorso completamente diverso per le aziende, indebitate quasi esclusivamente in dollari americani). Il quadro macroeconomico non è di certo roseo.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Brasile-borsa-di-San-Paolo-15-nel