Bonus mobili 2016: gli ultimi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate


#1

L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n° 27/E del 13 giugno 2016, in risposta ai quesiti posti in occasione del Telecatasto 2016, è ritornata sulla disciplina del bonus mobili per l’anno 2016 fornendo un preciso chiarimento in merito al mantenimento o meno del requisito soggettivo (la spesa dei mobili deve essere “agganciata” ad una spesa per ristrutturazioni) previsto ai fini della detrazione, nel caso di acquisto di un immobile già interamente ristrutturato. Ricordiamo che, il bonus mobili, introdotto con l’art. 16, comma 2, D.L. 4 giugno 2013, prevede la detrazione del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici, subordinando il sostenimento di tali spese, con le spese per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio e la relativa detrazione Irpef del 50%.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/bonus-mobili-ultimi-chiarimenti-Agenzia-Entrate