Banca Etruria: chiesti 400 milioni di risarcimento


#1

400 milioni di euro è la richiesta di risarcimento pervenuta a 37 persone, tra cui ex sindaci ed ex membri del cda dal 2010 al 2015, per i danni provocati dalla loro amministrazione. Tra loro c’è anche l’ex vicepresidente di Banca Etruria Pierluigi Boschi, padre dell’attuale sottosegretario Maria Elena Boschi. Tali fondi dovrebbero coprire le perdite degli investitori obbligazionisti dopo la liquidazione della banca.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Banca-Etruria-chiesti-400-milioni