Azioni Cina: l'MSCI dice NO all'ingresso delle A-shares nei suoi indici


#1

L’MSCI dice no all’inclusione dei titoli azionari cinesi nei suoi indici.

La decisione del MSCI viene giustificata dalla società spiegando che Pechino ha ancora molto lavoro da fare nelle operazioni di liberalizzazione del suo mercato e di aver bisogno di più tempo. L’MSCI ha poi aggiunto che considererà l’ingresso delle A share cinesi nel 2017 ma non esclude delle novità anche prima del mese di giugno del prossimo anno.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Azioni-Cina-ingresso-indice-MSCI