Auto venduta, chi deve pagare il bollo?


#1

Quando si vende l’auto il bollo spetta al nuovo o al vecchio proprietario?

Il bollo auto è la tassa automobilistica che il proprietario di un veicolo regolarmente registrato al PRA (Pubblico Registro Automobilistico) deve pagare alla Regione in cui è residente. Questo tributo si paga annualmente per circolare regolarmente sul territorio nazionale, ma trattandosi di un’imposta di possesso va pagata indipendentemente dall’utilizzo del mezzo.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/auto-venduta-bollo-auto-a-chi-spetta

#2

"Prendiamo come esempio un bollo scaduto il 31 dicembre 2017: qualora l’auto venga venduta entro il 31 gennaio 2018, sarà il nuovo proprietario a prendersi carico dell’imposta.

Se invece il bollo era già scaduto al momento della sottoscrizione dell’atto di vendita, sarà il vecchio proprietario ad essere responsabile del mancato pagamento."

credo ci sia una sorta di ridondanza del concetto di SCADENZA, ovvero nella prima frase si intende la scadenza di validità mentre nella seconda si sembra alludere alla scadenza di pagamento.
potete farmi chiarezza? grazie mille.


#3

Salve,

come da lei scritto nella prima parte si fa riferimento alla scadenza di validità mentre nella seconda a quella di pagamento. Per evitare fraintendimenti ho corretto l’articolo che adesso dovrebbe essere più chiaro.

Riassumendo, se il bollo è in scadenza a dicembre (e di conseguenza può essere pagato entro gennaio):

  • Se il passaggio di proprietà avviene entro la fine di gennaio il pagamento del bollo spetta al nuovo proprietario;

  • Se il passaggio di proprietà avviene il 1° febbraio allora il bollo si considera scaduto e per questo deve essere pagato dal vecchio intestatario dell’automobile.

Spero di essere stato chiaro, la ringrazio per l’osservazione.