Analisi tecnica materie prime: Petrolio Brent mette le resistenze di breve periodo nel mirino


#1

Seconda seduta consecutiva di rialzo per il petrolio Brent, che dopo aver subito un ritracciamento dell’11,36% dai massimi di 80,49 dollari al barile e aver successivamente trovato l’area supportiva di 71,19 dollari, sta tentando un lento recupero. Nel mirino la resistenza statica a quota 75,37 dollari, ereditata dal massimo della candela del 16 luglio scorso.


Questo è un argomento collegato all'originale su: https://www.money.it/Analisi-tecnica-materie-prime-Petrolio-Brent-mette-le-resistenze-di-breve-periodo-nel-mirino